Jean-Baptiste Leopold Levert

Jean-Baptiste Leopold Levert

(Parigi 1828 – idem 1880)

 

Mostre Impressioniste: 1874, 1876, 1877, 1880

 

 

Fu prima un disegnatore di costumi militari, poi, spinto dal suo amico Edgar Degas, si dedicò al paesaggio.

Levert, anche amico di Henri Rouart e Eugène Rouart, venne poi invitato da Degas ad unirsi al gruppo degli Impressionisti, per poi esporre da Nadar dal 1874.

 

Alla prima mostra dei pittori impressionisti, presentò Les Bords de l’Essonne, Le Moulin de Touviaux, Vers Auvers.

Alla seconda mostra presenta Vue de Portrieux, Plage de Portrieux , Port de Portrieux, Bords de l’Essonne , Maison à Vauldray (Limousin), La ferme de Saint Merc, Vue prise à Buttier, Les chemins à Noiseau.

 

La sua partecipazione alla terza mostra comprende Paysage du Limousin, Etude à Malsherbes, Route sul Plateau de Fontenay, Sabonnière de Fontainebleau, Forest Study, Moulin de Touviaux.

Non partecipò alla quarta esposizione del 1879, ma espose nuovamente alla quinta del 1880, dove presentò ancora i Bords de l’Essonne e La ferme de Saint Marc ai quali si aggiungono Chaumières à Carteret, Plaine à Barbizon, Une plâtrière à Fontenay, Plaine de la Brie.

 

Di particolare pregio furono i suoi disegni nitidi e precisi, spesso spunto e studio per i suoi dipinti.

© 2018 - Impressionisti a Catania