Edouard Brandon

Edouard Brandon

(Parigi 1831 – Parigi 1897)

 

Mostre Impressioniste: 1874

 

Jacques Emile Edouard Brandon è conosciuto soprattutto per i suoi dipinti a temi ebraici. La maggior parte delle fonti elenca il suo luogo di nascita come Parigi, anche se alcuni dicono Bordeaux o Lisbona. Ha firmato i suoi dipinti “Ed. Brandon”, e il suo nome completo è comunemente dato come Jacques Émile Édouard Brandon, ma anche come Jacob Émile Édouard Péreira Brandon. Suo padre era Elie Péreira-Brandon, un ricco mercante d’arte parigino. Entrò all’Ecole des Beaux-Arts a Parigi il 5 aprile 1849 e fu allievo di Antoine Alphonse Montfort (1802-1884), Françoise-Édouard Picot (1786-1868) e Jean-Baptiste Camille Corot (1796-1875).

Nel 1856 Brandon andò a Roma, dove visse fino al 1863. Nella Città eterna incontrò e diventò amico con Edgar Degas (1834-1917). Durante la sua permanenza a Roma il suo interesse artistico si concentrò nella chiesa di Santa Brigida in Piazza Farnese. Decorò una stanza in cui visse Santa Brigida di Svezia (1303-1373), abbellendola con una varietà di dipinti e altre opere d’arte. Alcuni di questi furono esposti ai saloni parigini nel 1860, tra cui La canonizzazione di Santa Brigida nel 1861 e L’ultima messa di Santa Brigida nel 1863. Vinse medaglie al Salon nel 1865 e nel 1867.

© 2018 - Impressionisti a Catania